Week end da incubo per tre motociclisti, cadono rovinosamente a terra: feriti e trasportati in ospedale

Il bilancio è di tre incidenti in Valnerina. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria

Week end di incidenti per i motociclisti in viaggio lungo le strade dell'Umbria. In particolare gli uomini del Sasu (Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria) sono intervenuti sia sabato che domenica per prestare soccorso a tre centauri. Il primo intervento è stato effettuato nella giornata di sabato 6 aprile intorno alle 18.30 per soccorrere  un giovane residente in Valnerina, caduto rovinosamente dalla propria moto nei pressi di Mucciafora, frazione nel comune di Poggiodomo. Sul posto anche i carabinieri i il 118: gli uomini del Sasu hanno provveduto a supportare il personale medico fino alla strada asfaltata.

Domenica invece un doppio intervento per soccorrere due motociclisti rimasti feriti durante una competizione. Il primo motociclista, residente a San Marino, è stato raggiunto da una squadra del Sasu composta da tre tecnici e un sanitario. L'uomo è stato immobilizzato sulla barella spinale e con l'utilizzo del fuoristrada è stato accompagnato fino all'autoambulanza del 118 mentre il secondo ferito, di origine romagnola. ha ricevuto le prime cure dalla squadra del Soccorso Alpino presente sul posto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Schianto lungo l'Apecchiese tra auto e moto, è morto il centauro portato in elicottero all'ospedale

  • Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento