rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Magione

Incidente sul raccordo Perugia-Bettolle: morti un 28enne e due minorenni, un ferito gravissimo

È successo all'altezza di Torricella. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e il 118

Incidente lungo il raccordo Perugia-Bettolle nella notte tra il 27 e il 28 maggio. All'altezza di Torricella un'auto è volata fuori dalla superstrada finendo in un campo. Il bilancio è di tre morti e un ferito gravissimo. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e il 118. L'allarme è scattato intorno alle 3.40. 

Aggiornamento ore 11.10 - Il ragazzo ferito è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.  

Aggiornamento ore 12.15 - La Procura di Perugia aprirà un fascicolo per chiarire le cause e la dinamica dell'incidente. Verrà disposta l'autopsia sul conducente dell'auto, morto nell'incidente insieme ad altri due giorni. Il quarto è ricoverato in gravissime condizioni. 

Aggiornamento ore 15.25 - Nel drammatico incidente di Torricella sono morti un ragazzo e due ragazze, una minorenne. I tre sono risultati cittadini stranieri, residenti a Perugia. Il quarto, anche lui cittadino straniero residente a Perugia, è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. 

Aggiornamento ore 18.24 - Secondo quanto ricostruito dai quotidiani locali le vittime dell'incidente sono Julio Cesar Vera Quinonez, 28 anni, di origini ecuadoriane e residente a Perugia, Nika Myshko, 16 anni, e Ana Tuja, 15 anni. Il fratello di Ana, unico superstite dell'incidente sul raccordo, è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Notizia in aggiornamento  

"Un drammatico incidente lungo il raccordo Perugia-Bettolle all'altezza dell'uscita di Torricella di Magione ha tolto la vita stamattina all'alba a tre giovani. Non si conosce ancora l'identità dei ragazzi, anche se sembra escludersi si tratti di persone del posto. La dinamica dei fatti è in fase di ricostruzione da parte delle forze dell’ordine. Un sentito ringraziamento ai carabinieri, ai vigili del fuoco e al personale sanitario intervenuto. La comunità di Magione, commossa e sconvolta da quanto avvenuto, si stringe attorno alle famiglie coinvolte", scrive su Facebook il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini.

Incidente nella notte, 26enne morto nello schianto 

Incidente mortale a Gubbio 

Sempre stanotte, lungo la variante alla Pian d'Assino, a Gubbio, si è verificato un secondo incidente mortale. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri, il 118 e il personale Anas.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti il conducente dell'auto - un 26enne residente in zona - è morto. Inutili, purtroppo, i soccorsi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul raccordo Perugia-Bettolle: morti un 28enne e due minorenni, un ferito gravissimo

PerugiaToday è in caricamento