Passignano, sfonda passaggio a livello: si salva facendo marcia indietro

Una donna mentre si recava al lavoro non si è accorta delle sbarra abbassata del passaggio a livello all'interno del comune lacustre. Solo per un miracolo è rimasta illesa. Forti ritardi sulla linea ferroviaria

Ha sfondato la sbarra del passaggio a livello con il furgoncino aziendale con il quale stava andando al lavoro. Poi è riuscita a fare qualche metro di marcia indietro quel tanto che è bastato per subire soltanto "uno schiaffo" dell'Intercity Milano-Terni delle 7 che stava transitando a Passignano sul Trasimeno.

Protagonista una donna del posto che è rimasta illesa per miracolo e che è ricorsa alle cure mediche soltanto per il forte spavento subito. L'ufficio stampa di Trenitalia ha ribadito che oltre alla sbarra calata al passaggio a livello erano attivi e perfettamente funzionanti anche i segnalatori acustici.

L'impatto tra il treno e furgoncino non è stato particolarmente grave. Ma la circolazione ferroviaria ha subito pesanti ritardi: fermo fino alle 8 di questa mattina - 24 giugno - l'Intercity, ritardi sopra i 40 minuti per altri regionali che hanno subito anche delle limitazioni per consentire la rimozione del mezzo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento