Sabato, 13 Luglio 2024
Incidenti stradali Gualdo Tadino

Schianto nella notte, muore l'ex assessore gualdese Gianluca Graciolini

L'incidente a Pontecentesimo ieri sera. Il sindaco Presciutti: "Eravamo cresciuti insieme condiviso tante battaglie a viso aperto. Da oggi mi sento più solo"

Gianluca Graciolini, 52 anni, di Gualdo Tadino, è deceduto ieri sera in un incidente stradale a Pontecentesimo, vicino Valtopina. L’incidente è avvenuto alle 22.30 di ieri sera. Si è trattato di un frontale con un’altra autovettura. Graciolini è deceduto sul colpo, mentre il conducente dell’altra auto, un 23enne, è stato trasportato all’ospedale di Foligno in gravissime condizioni. Spaventoso lo spettacolo che si è presentato davanti agli occhi della squadra dei Vigili del fuoco di Foligno e del personale del 118, con le auto distrutte e una scagliata contro il guard rail a lato della strada.

Il sindaco Massimiliano Presciutti ha postato un messaggio sul suo profilo social: “Ieri sera ci eravamo dati appuntamento per oggi avevamo tante cose da fare, progetti per affrontare le emergenze, stare al fianco dei più deboli ed emarginati. Eravamo cresciuti insieme condiviso tante battaglie a viso aperto sempre dalla stessa parte sempre col sorriso sulle labbra. Da oggi mi sento più solo e triste, ma quelle battaglie continuerò a portarle avanti sapendo che ti avrò sempre al mio fianco. Ciao Compagno fai buon viaggio”. Graciolini era stato assessore al Comune di Gualdo Tadino ed era molto impegnato nelle attività sociali e di accoglienza. 

Il cordiglio della Cgil Alta Umbria - “Ho avuto il piacere di conoscere il compagno Gianluca Graciolini tanti anni fa in occasione di un primo maggio a Gualdo Tadino – spiega Fabrizio Fratini, responsabile territoriale della Cgil - Dopo il saluto dell’allora Sindaco Pinacoli, mentre stavo per iniziare il comizio che svolgevo per Cgil Cisl Uil territoriali, lo incrociai salendo sul palco e dopo la fine della manifestazione conversammo a lungo sulla piattaforma sindacale”. E ancora: “Successivamente da dirigente politico e da rappresentante istituzionale (vice sindaco, assessore per più legislature) ha sempre dimostrato con fatti e atti concreti grande attenzione al mondo del lavoro, alle sue trasformazioni, alle vertenze territoriali – continua Fratini - assumendo spesso anche posizioni non sempre 'comode', su temi complessi come la ricostruzione post terremoto, l’integrazione sociale, l’accoglienza verso i più deboli e gli emarginati”. “Il suo impegno e la sua militanza nella sinistra locale e regionale hanno lasciato un segno indelebile”, conclude Fratini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto nella notte, muore l'ex assessore gualdese Gianluca Graciolini
PerugiaToday è in caricamento