rotate-mobile
Incidenti stradali

Investita e uccisa mentre attraversa la strada a Santa Sabina, c'è l'indagine

La comunità ucraina si stringe attorno ai familiari che si sono rivolti agli avvocati Gentile e Cozza per le pratiche legali

Indagini in corso sull’investimento mortale a Santa Sabina. La Procura di Perugia ha intenzione di svolgere tutti gli accertamenti per chiarire le dinamiche dell’investimento in cui è morta una 65enne di origine ucraina.

La comunità ucraina di Perugia si è rivolta agli avvocati Nicodemo Gentile e Antonio Cozza per seguire l’autopsia e gli accertamenti sul sinistro. Comunità che si stringe attorno ai familiari che dovrebbero raggiungere Perugia nei prossimi giorni. I figli della donna hanno già avuto un colloquio con i legali tramite i rappresentati della comunità ucraina locale.

Perugia, donna di 65 anni investita e uccisa da un'auto a Santa Sabina

L’investimento mortale a Perugia è avvenuto intorno alle 18.30 di ieri (giovedì 25 novembre). Secondo la prima ricostruzione la donna ucraina di 65 anni è stata travolta da un'auto mentre attraversava la strada nella zona di Santa Sabina. Inutili i soccorsi e il trasferimento all’ospedale perugino, dove la signora è deceduta per i traumi riportati.

I rilievi stradali sono stati affidati alla Polizia locale di Perugia, mentre la Procura sta decidendo se affidare l’incarico al medico legale per l’autopsia, con conseguente avviso di garanzia per il conducente del mezzo.

cozza gentile-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita e uccisa mentre attraversa la strada a Santa Sabina, c'è l'indagine

PerugiaToday è in caricamento