Incidenti stradali

Incidente sulla E45, due morti e sette feriti: l'Audi è volata giù dal cavalcavia e poi l'impatto con due auto

Accertate le dinamiche del mortale. Identificata una delle due vittime. Sette i feriti non gravi

L'Audi A3 è precipitata dal calvacavia sulla E45 e poi è stata centrata da altre auto che erano in transito sulla superstrada. E' questa la dinamica, verificata dalle forze dell'ordine, anche dopo aver sentito i superstiti, del drammatico incidente stradale avvenuto intorno alle 23 del 1 ottobre all'altezza di Acquasanta di Collazzone.

Le vittime - al momento identificato solo un 33 nordafricano residente a Marsciano, l'altro passeggero era privo di documenti - stavano percorrendo la provinciale 383 quando hanno perso il controllo del mezzo prima di una curva sfondando le protezione e finendo sulla E45. Molto probabilmente la sbandata è stata causata dall'alta velocità. Ma i rilievi sono in fase di studio da parte della Polizia Stradale.

Tre le auto coinvolte nell'incidente: sette alla fine i feriti che per fortuna non sono in pericolo di vita, ma hanno riportato traumi e ferite guaribili in pochi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla E45, due morti e sette feriti: l'Audi è volata giù dal cavalcavia e poi l'impatto con due auto

PerugiaToday è in caricamento