menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un pericolo in strada: tutto falso, dalla patente all'assicurazione, anche la revisione.Che multe!

Non doveva essere lì, non poteva guidare quell'auto e il mezzo, come se non bastasse, non poteva circolare per due gravi mancanze. Tante sanzioni amministrative e altrettante denunce sono state incassate da un automobilista protagonista di un sinistro stradale avvenuto a Cannara. I Carabinieri hanno accertato che l'uomo, nell ordine, si era messo alla guida nonostante gli fosse stata ritirata la patente, in più l'assicurazione era contraffatta e inoltre non poteva stare a Cannara, dove è avvenuto l'incidente, in quanto a suo carico era stato emesso un provvedimento cautelare di divieto di allontanarsi dal Comune di Assisi.

La sorpresa non poteva mancare sul libretto di circolazione infatti, malgrado a prima vista sembrasse tutto regolare è bastato un accertamento alla Banca Dati della Motorizzazione per rendersi conto che il tagliando relativo alla revisione era falso. Risultato: una denuncia in stato di libertà per uso di atto falso, sequestro amministrativo dell’auto, contravvenzione al c.d.s. per revisione scaduta, guida senza patente e, dulcis in fundo, segnalazione alla Procura per aggravamento della misura cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento