Incidenti stradali

Altre due patenti ritirate a Città di Castello: ubriaco finisce fuori strada, tasso alcolemico 5 volta sopra la soglia

Continuano in tutto l'Altotevere i controlli nel fine settimana per evitare incidenti causati da alcol e droghe

Nuovi controlli sulle strade in tutto l'Altotevere, in particolare a Città di Castello, per prevenire gli incidenti stradali causati dall'abuso di alcol e sostanze stupefacenti. Nella rete dei Carabinieri sono finiti due automobilisti a cui è stata tolta la patente, addirittura uno dei due aveva un tasso di alcol nel sangue quasi intorno ai 3 grammi per litro. Ben 5 volte sopra il limite consentito. 

Il primo ad essere fermato, per via dell'andatura irregolare della sua auto, è stato un 25enne del posto. Il giovane alla guida, infatti, è risultato avere un tasso alcolemico di g/l 1,01, il doppio, quindi, di quello consentito. Ritirata la patente di guida che verrà sospesa da 6 mesi ad 1 anno, con tanto di denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Stesso destino anche per un 31enne, tifernate, che domenica, a causa dell’altissimo tasso di alcool nel sangue, ha addirittura perso il controllo finendo fuori strada. Dalle analisi è emerso che il trentenne si era messo al volante addirittura con un tasso alcolemico di 2,87 g/l, superiore quindi di oltre 5 volte al limite consentito. Anche per lui quindi ritiro della patente, che data la gravità della violazione potrà essere sospesa fino ad un massimo di 2 anni, con denuncia alla Procura della Repubblica per guida in stato di ebbrezza alcolica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre due patenti ritirate a Città di Castello: ubriaco finisce fuori strada, tasso alcolemico 5 volta sopra la soglia

PerugiaToday è in caricamento