menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazza di vent'anni finisce con l'auto in un torrente, è in gravi condizioni

Le dinamiche dell'incidente sono ancora tutte da comprendere. A prestare i primi soccorsi il personale del 118, dopo aver ricevuto una chiamata da un militare che al momento del sinistro non era in servizio

È ricoverata nella struttura complessa di  Neurochirurgia del Santa Maria della Misericordia di Perugia, una giovane di 20 anni, finita con l’auto in un torrente, situato a pochi passi dal carcere di Capanne. Non sono ancora chiare le dinamiche del sinistro, avvenuto ieri, 6 luglio, alle 11.30 della mattina.

A prestare i primi soccorsi, dopo una chiamata arrivata al 118 da un militare fuori servizio, al momento dell’incidente, il personale del nosocomio perugino che ha ritrovato la giovane accasciata sui sedili posteriori.

All’arrivo  delle forze dell’ordine l’auto si trovava in un fiumiciattolo di circa 30-40 centimetri d’acqua. Gli accertamenti hanno comunque evidenziato un trauma addominale e un trauma cranico, considerato quest’ultimo non trattabile chirurgicamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento