menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falciati da due auto pirata e abbandonati senza soccorso: ricoverati in ospedale

Il ragazzo investito a Ponte San Giovanni ha riportato un grave trauma alla colonna vertebrale, la donna di 70 anni di Deruta è stata operata per una frattura

Sono entrambi ricoverati all’ospedale di Perugia i due feriti investiti nella serata di venerdì  9 gennaio da due auto pirata.
Il ragazzo di 16 anni falciato mentre era in sella alla propria bici a Ponte San Giovanni, come viene riferito in una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia,  ha riportato un trauma “importante” alla colonna vertebrale oltre a lesioni al volto e aduna mano. Il giovane ha ribadito anche ai familiari, oltre che alla polizia, di ricordare sia la marca che il colore dell’auto che l’ha investito.

La donna di 70 anni investita  a Deruta, sempre nella serata di ieri da un’automobilista che non le ha prestato soccorso, è stata ricoverata in Ortopedia, dove le  è stata riscontrata la frattura della gamba destra, oltre a un trauma cranico e facciale. L’equipe del professor Auro Caraffa nella mattinata di sabato 10 gennaio ha eseguito un intervento chirurgico per la riduzione della frattura, che obbligherà la donna a un lungo periodo di immobilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento