Cinghiale attraversa la Settevalli e provoca un incidente tra auto

L'animale è morto travolto da una vettura

Un cinghiale, una femmina incinta, ha attraversato la Settevalli ed è stato investito da due auto. L'animale è morto.

Le auto hanno riportato danni, mentre i conducenti sono rimasti illesi.

Le foto e la descrizione dell'incidente sono finite sui social: "Nessuno si è fatto male se non il cinghiale... Mi chiedo se al posto mio passava una moto, cosa sarebbe successo? Sarei curiosa di sapere quanti incidenti avvengono per questo motivo. Mi chiedo è sufficiente mettere i cartelli che segnalano probabili attraversamenti di animali selvatici per non aver diritto al risarcimento danni?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento