rotate-mobile
Cronaca

Tragico incidente in moto, le amputano il braccio per salvarla. L'appello: "Aiutiamola"

L'incidente nella serata di martedì 30 luglio lungo la Foligno - Civitanova. Il conducente della moto è morto sul colpo, la donna, che viaggiava come passeggera, è salva per miracolo. L'appello per sostenerla

Il 30 luglio scorso un drammatico incidente in moto lungo la Foligno – Civitanova ha spezzato la vita di Paolo Cardoni, 55enne dipendente del Comune di Todi. Gravissima la donna che viaggiava con lui – una 55enne ternana- ricoverata in Rianimazione. Per lei si è resa necessaria l’amputazione del braccio sinistro.

A poco più di una settimana dal gravissimo incidente stradale, arriva l’appello social rivolto a tutti gli amici: “Situazione tragica”. A scrivere questo appello è uno dei famigliari della donna.

“Ciao ragazzi, raccontare questa disgrazia mi fa veramente male al cuore, soprattutto perché mi tocca molto da vicino. Mia cognata – è scritto nel post che in queste ore è comparso sui social network - versa in gravi condizioni in sala di rianimazione presso l’ospedale di Foligno, con ferite gravissime e permanenti. Scrivo questo post di aiuto per appellarmi al buon cuore di tutti gli amici, conoscenti e persone che vorrebbero aiutare dando una mano, anche in modo simbolico, in questa situazione tragica, che ha scosso tutti, soprattutto i figli, uno dei quali è anche minorenne, essendo lei l’unico adulto a sostenere la famiglia. A chi volesse aiutarla per affrontare il suo futuro”.

La notizia su Ternitoday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in moto, le amputano il braccio per salvarla. L'appello: "Aiutiamola"

PerugiaToday è in caricamento