Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Voragine piena d'acqua per strada, sopralluogo dell'assicurazione per risarcire il ciclista ferito

Un 56enne ha riportato gravi lesioni per la caduta durante un'escursione

Ciclista cade a causa di una voragine sulla strada nascosta dall’acqua e finisce in ospedale con gravi lesioni. L’incidente è avvenuto il 22 gennaio durante una escursione in mountain bike ed è stato programmato per la settimana prossima il sopralluogo dei periti dell’assicurazione e i tecnici del Comune di Perugia.

L’uomo, un 56enne di Perugia assistito dagli avvocati Maria Bruna Pesci e Cristina Zinci, stava compiendo un’escursione in bici lungo la strada Ponte Pattoli-Pieve San Quirico, quando è finito in una buca profonda circa 40 centimetri e completamente coperta d’acqua. La ruota anteriore è andata tutta sott’acqua e l’uomo è caduto, riportando gravi lesioni con fratture alle vertebre della cervicale e una paresi agli arti inferiori. Lesioni per le quali si trova ancora ricoverato all’ospedale di Perugia e dopo l’estate necessiterà di un ricovero in centro per la riabilitazione.

Nella lettera inviata al Comune di Perugia dai suoi legali Cristina Zinci e Maria Bruna Pesci si fa riferimento al cattivo stato di manutenzione della strada e al necessario intervento dell’ente pubblico nelle pratiche risarcitorie.

Il Comune di Perugia si è subito attivato per verificare lo stato della strada e del ciclista e intervenire con la propria assicurazione, programmando un sopralluogo la settimana prossima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine piena d'acqua per strada, sopralluogo dell'assicurazione per risarcire il ciclista ferito
PerugiaToday è in caricamento