Cronaca

Tragedia sfiorata per un umbro, volo di 20 metri durante il canyoning: è in prognosi riservata

L'incidente in provincia di Sondrio. L'uomo, un umbro di 48 anni, è stato ricoverato all'ospedale di Brescia

Val Bodengo, foto Ternitoday

E' umbro l'escursionista rimasto coinvolto nel pomeriggio di sabato in un brutto incidente in Val Bodengo, in provincia di Sondrio. L'uomo, un 48enne di Terni, è rimasto gravemente ferito dopo un volo di 20 metri mentre stava praticando canyoning; a dare l'allarme sono stati gli amici del 48enne che, nella rovinosa caduta, ha riportato traumi alla testa e agli arti inferiori. Una volta soccorso è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Brescia, dove è ricoverato in prognosi riservata. 

La notizia completa su Ternitoday.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata per un umbro, volo di 20 metri durante il canyoning: è in prognosi riservata

PerugiaToday è in caricamento