Schianto sulla E45, non ce l'ha fatta la giovane coinvolta nell'incidente: muore a 23 anni

La giovane era stata trasportata all'ospedale di Perugia in gravissime condizioni a seguito di un incidente avvenuto lungo la E45, il 20 ottobre

Ha lottato per quasi dieci giorni all'ospedale di Perugia, la giovane donna di 23 anni rimasta vittima di un incidente stradale lungo la superstrada E45, all'altezza di Todi. Ma purtroppo, nella mattinata di ieri, è deceduta. Nelle prossime 24/48 sarà effettuata l'autopsia così come disposto dalla procura di Spoleto.

L'incidente si è verificato lo scorso 20 ottobre a San Damiano: cinque le persone coinvolte nello schianto tra due auto. Ad avere la peggio, la giovane originaria del Lazio, le cui condizioni erano apparse fin da subito molto serie. Trasportata d'urgenza all'ospedale di Santa Maria della Misericordia di Perugia, è deceduta a causa delle gravi ferite riportate. Gli accertamenti utili a ricostruire l'accaduto sono affidati agli agenti della Polizia Stradale del Distaccamento di Todi. La notizia è stata riportata dal Corriere dell'Umbria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento