Inchiesta sanità - Pacchiarini sentito dal gip: "Mai condotte illecite". Franconi e Carnio non rispondono

Iniziati gli interrogatori di garanzia. Giovedì tocca a Duca e venerdì a Bocci e Barberini

Il giudice per le indagini preliminari Valerio D’Andria ha iniziato gli interrogatori di garanzia delle persone indagate nell’ambito della vicenda dei concorsi pilotati che ha portato all’arresto di Gianpiero Bocci, Emilio Duca e Luca Barberini e Maurizio Valorosi oltre alla sospensione dal servizio di sei dirigenti dell’azienda ospedaliera. 

Inchiesta sanità - Le intercettazioni, strategie a tavolino per stabilizzare candidati e promuovere l'assegnista universitario

Il gip ha sentito il direttore sanitario dell’ospedale di Perugia, Diamante Pacchiarini e le dirigenti Gabriella Carnio e Rosa Maria Franconi. Queste ultime due si sono avvalse della facoltà di non rispondere. Ha parlato il difensore, l’avvocato Franco Libori, dichiarando che “la sospensione dal servizio è un provvedimento eccessivo” e contestando “le accuse mosse” in merito alla gestione di due procedure concorsuali alle quali le due funzionarie hanno partecipato come componenti. L’altro difensore, Delfo Berretti, ha aggiunto che prima di rispondere al giudice è loro intenzione di “leggere tutti gli atti d’indagine” e solo dopo “valutare le mosse future”. Le due sono accusate di aver fornito in anticipo ad alcuni candidati le tracce delle prove d'esame. 

Inchiesta sanità - Le intercettazioni, dai concorsi alle nomine, tutti i sospetti di investigatori e indagati 

Inchiesta sanità - Le intercettazioni, ecco come progettavano di truccare altri concorsi

Ha risposto al gip il direttore Pacchiarini, assistito dall’avvocato Maria Mezzasoma, escludendo di aver tenuto condotte illecite. Pacchiarini è accusato di aver stabilito "a tavolino" il punteggio da attribuire ad alcuni candidati in diversi concorsi, al fine di determinarne la vittoria, e di aver falsamente avviato un procedimento disciplinare nei confronti della dottoressa Esposito. 

Inchiesta sanità - Concorsi truccati con domande concordate e facili perché "questi sono casi clinici" 

Inchiesta sanità - Le intercettazioni: "Le sistemamo tutte e tre, così abbiamo fatto contenti tutti. E' venuto un bijoux"

Si riprende giovedì con l’interrogatorio di Emilio Duca, Maria Cristina Conte, Roberto Ambrogi e Antonio Tamagnini. Venerdì saranno sentiti Gianpiero Bocci, Luca Barberini e Maurizio Valorosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento