Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Inchiesta dei Ros su offese al Presidente Mattarella: perquisizioni a Perugia, 11 indagati tra cui alcuni suprematisti

Le perquisizioni, estese agli account telematici e ai profili social degli indagati, hanno permesso il sequestro di numerosi sistemi e apparati informatici

Anche i Carabinieri di Perugia, su ordine della Procura di Roma, questa mattina, hanno effettuato perquisizioni e sequestri - di strumenti informatici in prevalenza - nell'ambito dell'inchiesta partita nel 2020 sulle offese sistematiche al Presidente della Repubblica. Sono 11 gli indagati per i reati di offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica e istigazione a delinquere. Le perquisizioni, estese agli account telematici e ai profili social degli indagati, hanno permesso il sequestro di numerosi sistemi e apparati informatici, utilizzati per rivolgere le offese al Capo dello Stato.

Almeno tre delle persone perquisite, secondo i Ros, gravitano vicino ad ambienti dell'estremismo nero. Tra gli 11 spicca il ruolo di un professore universitario di 53 anni, è risultato in collegamento con gruppi e militanti di ispirazione suprematista e antisemita tramite la piattaforma social russa VKontakte (simile a Facebook)

Il reato ipotizzato prevede una pena da 1 a 5 anni di carcere. L'articolo 278 così recita: "Chiunque offende l'onore o il prestigio del Presidente della Repubblica è punito con la reclusione da uno a cinque anni(1). l reato si consuma quando sia comunicata con qualsiasi mezzo, un'offesa che relativa alla persona del Presidente della Repubblica sia in riferimento a fatti che ineriscono all'esercizio o alle funzioni cui è preposto, sia a fatti che riguardano l'individualità privata, anche in relazione anteriori all'attribuzione della carica". .

AGGIORNAMENTO - ORE 12.50 - Tra gli indagati in Umbria risulta una donna residente a Terni a cui viene contestato il reato di offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta dei Ros su offese al Presidente Mattarella: perquisizioni a Perugia, 11 indagati tra cui alcuni suprematisti

PerugiaToday è in caricamento