menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta G8, condannati il costruttore Diego Anemone e Angelo Balducci

La sentenza del tribunale collegiale di Perugia, presieduto da Daniele Cenci, è arrivata dopo una camera di consiglio durata più di due ore

Nove mesi di reclusione (pena sospesa per tutti) sono stati inflitti dal tribunale di Perugia al costruttore Diego Anemone, all'ex presidente del Consiglio dei lavori pubblici Angelo Balducci, all'imprenditore Emmanuel Messina e all'avvocato Edgardo Azzopardi accusati di concorso in rivelazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio nell'ambito di uno dei filoni dell'inchiesta relativa agli appalti per i cosiddetti Grandi eventi.

La sentenza del tribunale collegiale di Perugia, presieduto da Daniele Cenci, è arrivata dopo una camera di consiglio durata più di due ore. Alla lettura del dispositivo erano presenti in aula il costruttore romano Diego Anemone e l'avvocato Edgardo Azzopardi, i quali hanno abbandonato il palazzo di giustizia di Perugia senza rilasciare dichiarazioni ai cronisti presenti. Tutti gli imputati rivendicano la correttezza del loro operato. In aula alcuni difensori hanno già annunciato appello contro la sentenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento