rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca

Cassonetti in fiamme e quadri elettrici manomessi, c'è un sospettato per gli incendi nei condomini

Perugia, la Squadra mobile ha individuato e denunciato una persona per due episodi di danneggiamento, ma ce ne sono altri sei al vaglio degli investigatori

La Squadra mobile della Questura di Perugia ha denunciato un 47enne, già noto alle forze dell'ordine, per due incendi che hanno interessato altrettanti condomini della città.

L'indagine è scattata dopo che a Perugia, a partire dalla scorsa estate, si sono verificati una serie di episodi delittuosi di danneggiamento aggravato e di incendio doloso ai danni di alcuni condomini, situati in periferia e nel centro storico del capoluogo, e di alcuni edifici sedi di uffici ed enti pubblici che hanno destato particolare allarme sociale nella cittadinanza.

Sono 8 gli episodi delittuosi registrati, tra cui un danneggiamento mediante allagamento e sette come conseguenza di incendio, alcuni dei quali, caratterizzati da modalità esecutive analoghe.

L’attività investigativa svolta, attraverso la visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza presenti nei pressi dei luoghi teatro degli eventi, nonché su riscontri testimoniali, ha consentito di risalire al presunto autore di almeno due degli otto episodi delittuosi, un cittadino italiano, classe 1975, con precedenti di polizia.

Sono in corso gli ulteriori accertamenti per verificare se anche i restanti episodi siano riconducibili all’indagato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassonetti in fiamme e quadri elettrici manomessi, c'è un sospettato per gli incendi nei condomini

PerugiaToday è in caricamento