menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dormitorio abusivo alla stazione, beccati e denunciati in tre a Santa Maria degli Angeli

Intervento della Polizia dopo la segnalazione dei cittadini che avevano visto delle persone entrare nello stabile in disuso

Occupano un fabricato in disuso alla stazine di Santa Maria degli Angeli, ma la segnalazione dei cittadini di vedetta li fa scoprire e finiscono denunciati in tre.

I cittadini hanno chiato la Polizia quando hanno visto tre persone scavalcare la recinzione dei binari della stazione ferroviaria di Santa Maria degli Angeli e introdursi in alcuni fabbricati industriali, ormai in disuso.

Gli agenti del Commissariato di Assisi e personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria- Marche hanno ispezionato lo stabile e trovato tre persone che erano entrate attraverso un varco nella rete metallica.

Si tratta di un cittadino di nazionalità marocchina classe 1981 residente a Perugia, ma di fatto senza fissa dimora, pluripregiudicato e gravato da un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Assisi e irregolare sul territorio nazionale e un 38enne, di nazionalità marocchina e un 45enne tunisino entrambi regolari sul territorio nazionale, ma di fatto senza fissa dimora. Per tutti e tre è scattata la denuncia per il reato di invasione di edifici.

Il 49enne di nazionalità marocchina è stato denunciato anche per il reato di inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Assisi ed è stata avviata la procedura per l’espulsione dal territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento