rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

IL PERSONAGGIO Gli ottanta anni di don Mario Stefanoni, apprezzatissimo sacerdote perugino

La gente della Pesa festeggia gli ottanta anni di don Mario Stefanoni, apprezzatissimo sacerdote perugino. Una festa che ha fatto seguito alla messa delle 9:30, celebrata – come di consueto – nella chiesa di Santa Maria Nuova. Una celebrazione aperta da un aneddoto di cui il sacerdote fa dono all’assemblea dei fedeli, accorsi da tutta la città. Racconta don Mario, dopo aver raggiunto l’altare con qualche difficoltà: “Una volta al neo re d’Italia Vittorio Emanuele II un sindaco di una località collinare del perugino ebbe a dire: ‘Maestà, da noi le strade sono pessime. S’aranca!”. Per dire ‘si procede con difficoltà’. A significare l’analogia con la sua situazione personale. È vero, ma don Mario ci ha da sempre abituati a una robusta dose di autoironia.

La liturgia procede con intensa partecipazione. E un’omelia – more solito – di rango. Preghiere di ringraziamento dei fedeli (scritta su misura per l’occasione) alla Madonna protettrice della chiesa per aver donato al popolo un pastore di sicura e altissima spiritualità, oltre che di decisa azione evangelica. Dopo di che si procede al piano superiore, nell’antica sagrestia, per festeggiare coram populo. Cerimonia informale, ma toccante e sentita. Un rinfresco coi fiocchi, una torta tagliata senza soffiare sulle candeline (misura prudenziale in tempi di droplet e di timori per gli effetti particelle aerodisperse). Don Mario non fa discorsi, ma ringrazia di cuore quanti sono accorsi a far festa. E siamo in tanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IL PERSONAGGIO Gli ottanta anni di don Mario Stefanoni, apprezzatissimo sacerdote perugino

PerugiaToday è in caricamento