Sequestrata e picchiata, l'arrestato nega tutto: "Rapporti consensuali". Convalidato l'arresto

L'uomo, difeso dall'avvocato Giacomo Manduca, ha risposto al giudice, dicendo che non è vero nulla. Arresto convalidato e disposta la misura in cella

Nessuna foto, né scattata e quanto meno pubblicata sui social. Non ci sono mai state percosse o uso di corde per legare la donna. Quanto ai rapporti sessuali erano consensuali.

Risponde al giudice l’uomo arrestato per aver segretato, legato, picchiato e, forse, stuprato, una badante che aveva assunto per gestire l’abitazione. Un uomo pericoloso secondo quanto detto dallo stesso sindaco di Gualdo Tadino e dei precedenti di polizia e penali che pendono sulla testa dell’arrestato.

Follia a Gualdo, sequestra per giorni una donna: la vittima legata al letto, picchiata e abusata

Difeso dall’avvocato Giacomo Manduca, è finito in carcere a Capanne ed è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari. Al termine dell’udienza il giudice ha convalidato l’arresto e la misura cautelare in carcere.

L’arrestato ha risposto alle domande del giudice, respingendo tutte le accuse. Sostiene di non aver sequestrato e legato la donna, nega di averla picchiata e di averne abusato sessualmente. Anzi, sostiene che i rapporti sarebbero stati consensuali.

Sequestra e violenta una donna, il sindaco: "Ho segnalato questo soggetto più volte. Pena esamplare"

Quanto alla foto pubblicata sui social, proprio dopo aver visto quell’immagine la figlia della donna ha potuto chiamare i carabinieri e far scattare le manette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il mio assistito presenta dei problemi psichici tanto da essere seguito dal Centro di salute mentale – ha riferito l’avvocato Giacomo Manduca – Nega tutti gli addebiti. Adesso guarderemo le carte, ma posso anticipare che chiederemo l’acquisizione dei documenti sanitari del mio assistito e una perizia psichiatrica”.

Sequestra e lega al letto una donna, l'autore è un uomo pericoloso, segnalato e che ha terrorizzato i vicini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento