IL CASO I civilissimi ragazzi di Fiorivano le Viole lanciano messaggi green, ma c’è chi non li ascolta

A contrasto con l’enunciazione di questo sano principio, l’immagine veramente desolante che ha colpito stamane chi percorreva piazza del Duca, via della Viola, via Cartolari

I civilissimi ragazzi di “Fiorivano le Viole” lanciano messaggi ecologisti, ma c’è chi non li ascolta. Anzi: è comune – come si dice – fare orecchi da mercante. Accade durante il Festival di strada Alchemica, tenuto nel distretto di via della Viola e dintorni. In via Cartolari – poco sotto lo slargo che i ragazzi hanno intitolato a Paolo Vinti – è esposto un cartello assolutamente condivisibile. Porta il testo: “Fiorivano le Viole ripudia la plastica monouso e l’usa e getta. Aiutateci. Porta da
casa il tuo bicchiere. Oppure potrai avere il nostro bicchiere riutilizzabile con il contributo di 1 euro. Portalo con te. Non è un rifiuto! Lo potrai utilizzare a tutti i nostri eventi e saremo lieti di riempirtelo. L’acqua è gratis. Devi solo avere il bicchiere”.

A contrasto con l’enunciazione di questo sano principio, l’immagine veramente desolante che ha colpito stamane chi percorreva piazza del Duca, via della Viola, via Cartolari. Uno spettacolo tristissimo e avvilente. Alle 10:45 non era ancora passata la spazzatrice, impegnata (si riferisce) a pulire l’acropoli. Stamattina le scalette del duomo, piazza IV Novembre e adiacenze erano letteralmente coperte di bicchieri, bottiglie e immondezze di ogni genere. La movida (incivile) impazza nell’acropoli. Ecco perché la spazzatrice ha ritardato l’intervento in via della Viola.

Ma i ragazzi di Fiorivano le Viole continuano a dare il buon esempio. Anche ai locali che  punteggiano la zona. Molti di questi utilizzano plastica a go-go e vendono birra in bottiglia oltre l’orario consentito. Lo riferisce una coppia di avvocati che si impegnano a contrastare l’andazzo con esposti alle pubbliche autorità. Ce la faranno? Una cosa è certa. Noi stiamo coi ragazzi di Fiorivano le Viole e ci auguriamo che questo fiore continui a fiorire e… a fornire esempi di civiltà.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento