rotate-mobile
Cronaca

Il burraco diventata raccolta fondi. ’Aucc dona computer ad Oncologia. "Con il 5x1000 possiamo fare molto"

Il presidente Caforio: “Traduciamo in fatti concreti, la solidarietà e la generosità dei nostri donatori”

Grazie ad una partita di burraco l'Aucc - la storica associazione che si batte contro il cancro - ha raccolto fondi per acquistare 4 computer che sono stati consegnati, proprio nei giorni scorsi, al reparto di Oncologia Medica del Santa Maria della Misericordia, a Perugia. Una iniziativa promossa dalla volontaria dell’associazione, Graziella Marianeschi, che ha coinvolto tutto il gruppo del burraco.  Due computer serviranno agli studi medici, mentre gli altri due sono portatili.

“Con le nostre attività di sensibilizzazione – afferma il presidente di Aucc, avvocato professor Giuseppe Caforio – traduciamo in fatti concreti, la solidarietà e la generosità dei nostri donatori. C’è sempre più bisogno di creare momenti di informazione e sensibilizzazione, perché le risorse non sono mai abbastanza per coprire tutte le necessità di cui un paziente oncologico e la sua famiglia hanno bisogno. Lavoriamo per stare al fianco di medici e ricercatori e, contemporaneamente, per migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici. Qualunque donazione, anche la più piccola, va a formare il grande mare della solidarietà. Abbiamo bisogno di avere al nostro fianco i cittadini, perché le malattie sono un problema della comunità e non del singolo che ne è affetto. Rafforziamo la rete della solidarietà, anche attraverso il 5x1000, un gesto che non ci costa nulla, ma che rappresenta un faro per le donazioni”. L’Aucc utilizza i fondi raccolti per il Servizio di Assistenza Oncologica Domiciliare, il servizio amicale presso i principali ospedali umbri e per sostenere le Borse di Studio per la Ricerca. 

Il 23 aprile, l’8 maggio e dall’11 al 14 maggio prossimi, Aucc sarà presente nelle principali piazze e nelle sedi dei Comitati regionali con la campagna dei Fiori della solidarietà. Ci sarà anche la magia dei prodotti realizzati da “Creati con il cuore”, il laboratorio che ha preso vita nella sede dell’associazione in Strada La Torretta, a Perugia, nel 2014 su idea di Mirella Raffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il burraco diventata raccolta fondi. ’Aucc dona computer ad Oncologia. "Con il 5x1000 possiamo fare molto"

PerugiaToday è in caricamento