menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbandonata al gelo: è morta dopo ore di agonia l'iguana trovata dagli agenti della Forestale

L'animale non ce l'ha fatta a sopravvivere al freddo e agli stenti. Era stata ritrovata immobile, aggrappata a una recinzione a Bastia Umbra

E’ morta dopo alcune ore di agonia l’iguana trovata dagli agenti della Forestale a Bastia Umbria. L’animale di grosse dimensioni, forse abbandonato, non è riuscito a sopravvivere al gelo e agli stenti. Quando è arrivato alla Città della Domenica non c’era più nulla da fare. Gli uomini del Corpo lo avevano individuato aggrappato a una recisione, immobile. Proseguono le indagini della Forestale per rintracciare il proprietario. L’ipotesi di reato era maltrattamento e abbandono di animali. Bastia, iguana di un metro e mezzo abbandonato al freddo: salvato dalla Forestale. Si trattava di una specie protetta dalla Convenzione di Washington e dal regolamento comunitario CE 338/97 inserita nell'allegato B il cui commercio è sottoposto a controllo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento