rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

I simboli di Perugia, il Cassero vuol tornare ad essere luogo della cultura e della peruginità: bando per per l'affidamendo

E' uno dei simboli della città che vuole essere non solo rilanciato ma gli si vuole dare un nuovo ruolo, un nuovo destino. Stiamo parlando del cassero di porta Sant’Angelo per il quale il Comune ha pubblicato l’avviso pubblico per l’attivazione di una forma di partenariato speciale pubblico-privato per la gestione e valorizzazione nell'ambito del progetto “borgo Sant’Angelo, tra tesori d’arte e creatività

La finalità dell’accordo è quella di valorizzare il sito, migliorandone e potenziandone la pubblica fruizione, nel pieno e scrupoloso rispetto delle norme di tutela e conservazione. Con l'avviso la macchina comunale vuole ricevere proposte per poi passare alla concessione degli spazi per un periodo massimo di anni 9. Ma chi si vuole affidare il Cassero? L’avviso è rivolto ai privati ma anche agli Enti senza scopo di lucro e agli Enti del Terzo Settore, comprese le imprese sociali, le associazioni, riconosciute o non riconosciute, le fondazioni e gli altri soggetti di carattere privato operanti in ambito culturale.

"Gli operatori economici interessati - hanno spiegato da Palazzo dei Priori - devono far pervenire la propria proposta entro e non oltre le ore 14:00 del 16.5.2022, esclusivamente tramite la piattaforma telematica di negoziazione in uso presso l’Ente, ossia il Portale Acquisti Umbria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I simboli di Perugia, il Cassero vuol tornare ad essere luogo della cultura e della peruginità: bando per per l'affidamendo

PerugiaToday è in caricamento