rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Halloween, maxi-rissa in discoteca: due giovani in Pronto Soccorso all'alba

Un commento di troppo a una ragazza e in un locale di Perugia scoppia una violenta lite tra due gruppi di ragazzi: indaga la Polizia

Un'altra serata degenerata in rissa dopo la violenta lite scoppiata qualche giorno fa in una discoteca di Bastia Umbra (chiusa per un mese dalla Questura di Perugia), seguita poi da un brutale pestaggio nell'adiacente parcheggio.

Stavolta è stato un locale del capoluogo a fare da teatro a una maxi-rissa che ha coinvolto una ventina di persone nella notte di Halloween, con due giovani arrivati al Pronto Soccorso all'alba del primo novembre sostenendo entrambi di essere stati aggrediti da sconosciuti (un 23enne di Umbertide è stato ricoverato nel reparto Maxillo Facciale con una prognosi di 30 giorni mentre un 20enne è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni per una ferita alla testa).

Rissa nel locale e poi il pestaggio nel parcheggio: chiusa per 30 giorni discoteca di Bastia

A riportare la notizia è il Corriere dell'Umbria, che riporta la testimonianza di alcuni testimoni presenti ("Volavano sedie e tavolini"). Come nel caso di Bastia a confrontarsi sarebbero stati due gruppi di ragazzi e tutto sarebbe nato da un commento di troppo rivolto a una ragazza. I presenti e i gestori del locale hanno allertato il 113, ma tutto era già finito all'arrivo della Polizia che ha acquisito comunque i filmati delle telecamere di sicurezza e sta indagando per chiarire la dinamica dei fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween, maxi-rissa in discoteca: due giovani in Pronto Soccorso all'alba

PerugiaToday è in caricamento