menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco alla guida, litiga con la moglie e viene fermato dai Carabinieri: denunciato e auto sequestrata

Per l'uomo anche il ritiro della patente. I fatti la vigilia di Pasqua a Ponte San Giovanni

Una lite familiare con intervento dei Carabinieri e ritiro della patente e denuncia per guida sotto l’effetto di alcol.

È quanto avvenuto sabato santo a Ponte San Giovanni, dove i militari della locale stazione sono intervenuti a seguito della chiamata di una donna che si sentiva minacciata dal marito, mentre si trovavano in auto.

La coppia, con il figlio in auto, stava ritornando a casa, secondo il racconto fatto ai militari, aveva iniziato a litigare per futili motivi e l’uomo si era fatto minaccioso. Tanto che la moglie, spaventata, ha chiamato i Carabinieri.

I militari sono intervenuti, rintracciando la vettura e fermandola per un controllo. Durante il quale è emerso che l’uomo aveva bevuto e si era, ugualmente, messo alla guida. Così hanno portato tutti in caserma per contestare all’uomo, difeso dall’avvocato Fulvio Carlo Maiorca, la guida in stato di ebbrezza, con contestuale ritiro della patente e sequestro del mezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento