menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli sequestrano l'auto senza assicurazione e lui la distrugge e tira pietre

Il fatto è avvenuto a Gubbio. Da un normale controllo stradale dei carabinieri ne è scaturita una reazione folle e anche molto pericolosa. L'uomo accompagnava la moglie incinta...

Sembrava essere rimasto calmo anche dopo aver firmato il verbale di blocco e confisca della sua auto per la quale non aveva pagato l'assicurazione. Ma in pochi secondi è completamente crollato psicologicamente ed ha iniziato a dare di matto. Lancio di pietre contro altre auto che transitavano in quel momento, poi  calci e cazzotti alla propria vettura e per finire anche aggressione ai Carabinieri che lo avevano fermato.

C'è voluto anche l'intervento di una pattuglia della polizia municipale per bloccarlo e calmarlo. Il fatto è avvenuto a Gubbio in via Tifernate dove è stata fermata una Opel Astra. Alla guida c'era un marocchino di 32 anni che stava accompagnando a fare la spesa la moglie incinta. Lo straniero è stato arrestato e poi rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento