menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiesa in lutto: addio a Don Pietrino... insegnante, scrittore e per tanti anni Vescovo

Sacerdote di periferia, insegnante, amante della comunicazione, fine scrittore e poi vescovo innamorato di Dio e della sua comunità. La scomparsa di Pietro Bottaccioli  lascia un grande vuoto nelle comunità civile e religiosa di Gubbio e Umbertide. Era entrato giovanissimo in seminario, prima al fianco di Monsignor Beniamino Ubaldi, poi parroco di San Martino e Cristo Risorto, infine per 15 anni Vescovo di Gubbio. 

"Don Pietrino (chi gli ha voluto bene lo chiamava così) - ha scritto l'onorevole Giulietti - è stato sempre, sin da piccolo, un sacerdote.  Un uomo curioso di tutto ciò che lo circondava, aperto alle innovazioni (con lui parte la straordinaria esperienza di Radio Comunità Cristiana) e uomo di straordinaria cultura. Lo ricordo con affetto quando era il mio insegnante di religione al Liceo "Da Vinci". E ricordo le sue omelie da Vescovo, i suoi insegnamenti, la sua delicatezza. Mancherà alla sua famiglia, alla Chiesa Eugubina ed Umbra, e mancherà a tutti noi. "Ciao Don Pietrino".

Anche la Presidente Marini ha ricordato il Monsignore: “Un’attenzione rivolta anche alle istituzioni e a quanti si impegnano in politica – aggiunge – esortando ‘a non porre interessi di parte al di sopra del bene comune’. Allo stesso tempo – prosegue la presidente – un uomo di grande cultura, che si è impegnato nell’approfondire la storia e le tradizioni, per una migliore conoscenza del nostro patrimonio culturale e religioso, a cominciare dal patrono di Gubbio Sant’Ubaldo, tanto che ci lascia anche una preziosa pubblicazione sulla storia della Diocesi di Gubbio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento