Bed and breakfast abusivi, ristoranti e alberghi con lavoratori in nero: blitz della Finanza, 'chiuse' 7 attività

Le Fiamme Gialle, nel corso dei controlli, hanno scoperto 80 lavoratori impiegati irregolarmente, di cui 65 completamente in nero

Blitz della Guardia di Finanza di Gubbio negli alberghi e nei ristoranti della città. Le Fiamme Gialle, nel corso dei controlli, hanno scoperto 80 lavoratori impiegati irregolarmente, di cui 65 completamente in nero. Tre di loro, secondo quanto appurato dai militari, lavorano in nero e percepivano dei sussidi: uno il reddito di cittadinanza - e ora rischia sei anni di carcere - , due la disoccupazione della cassa integrazione. Tutti e tre denunciati. Il titolare della struttura che dava lavoro al cittadino rumeno che percepiva il reddito di cittadinanza rischia una multa da 12mila euro. 

E ancora: un ristoratore è stato denunciato per avere impiegato come lavoratori due cittadini extracomunitari senza permesso di soggiorno , mentre diversi imprenditori sono stati sanzionati per avere assunto come lavoratori “a chiamata” 25 persone che, invece, effettuavano orari di lavoro più ampi rispetto a quelli previsti dai contratti. 

Dopo i controlli delle Fiamme Gialle eugubine, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro ha disposto la sospensione di 7 attività imprenditoriali.

I Finanzieri di Gubbio, infine, nel corso dei controlli hanno scoperto due B&B abusivi, i cui titolari sono stati denunciati per la violazione delle norme previste dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS). Irrogate anche pesanti sanzioni amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento