Gubbio, razzia al cimitero: 20enne in manette con 35 quintali di rame rubato

I complici del romeno sono scappati. Individuati anche un'auto e un furgone rubati

La febbre dell'oro rosso. Trentacinque quintali di rame rubato e pronto a sparire nel nulla. E una banda in azione. I carabinieri di Gubbio, insieme ai colleghi di Scheggia, hanno messo le manette ai polsi di un ventenne romeno, individuato nel cimitero della città, mentre caricava le grondaie appena divelte dagli edifici. Venti quintali a terra, 15 già caricati. I complici del giovane, grazie anche all’aiuto del buio, se la sono data a gambe. Recuperato anche un furgone, rubato a Roma nel mese di dicembre. Individuata anche un’auto, anch’essa rubata, usata molto probabilmente dai malviventi come mezzo per la “staffetta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento