Gubbio, massacra moglie e figlie: arrestato padre-padrone

Ubriaco e con precedenti penale, un 35 enne di Gubbio è stato portato al Carcere di Capanne dopo aver picchiato per l'ennesima volta moglie e figlie. Maltrattamenti da 5 anni


Nuovo caso di maltrattamenti in famiglie con tanto di arresto del padre-padrone di turno. Dopo Bastia e Pietralunga, ora sono i Carabinieri di Gubbio a salvare da violenze infinite una donna e le sue due figlie (di 22 anni e 17 anni). I militari dell'Arma - avvertiti telefonicamente - hanno bloccato in evidente stato di ebbrezza alcolica l'uomo che aveva picchiato la propria compagna per futili motivi insultandola pesantemente.

I maltrattamenti perduravano da ben 5 anni. La donna  e le figlie sono state portate al Pronto Soccorso per medicare diversi traumi alla testa e all'addome.Il padre padrone era già conosciuto dalle forze dell'ordine per "lesioni, guida in stato d’ebbrezza e maltrattamenti". G.C., le sue iniziali, classe 1977, è stato portato al Carcere di Capanne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento