rotate-mobile
Cronaca

"Sono della Guardia di Finanza", ma non è vero: scoperto dalle Fiamme Gialle di Perugia

L'uomo, un 51enne, è stato scoperto dalla vera Guardia di Finanza di Perugia: denunciato, sequestrata anche l'auto della compagna

Si finge un finanziere, scoperto dalla Guardia di Finanza, quella vera Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Perugia hanno scoperto e deunciato un individuo accusato del reato di sostituzione di persona.

L’indagine, svolta dai militari della Compagnia di Perugia, ha permesso di acquisire diversi elementi a carico del soggetto, un cinquantunenne italiano, il quale, in diverse occasioni, si è qualificato come finanziere, inducendo in errore diverse persone, perlopiù commercianti.

Durante la perquisizione in casa dell'uomo sono stati sequestrati diversi segni distintivi, tra cui una placca metallica, un copricapo munito di fregio e un tesserino da “simpatizzante” dell’Associazione Nazionale Finanzieri. Sono state rinvenute, inoltre, tre placche riproducenti i simboli di alcune agenzie investigative.

E non è finita qui. La compagna del finto finanziere, nel corso delle operazioni, è stata fermata alla guida di un’auto con targa straniera, a lui intestata. L’auto è stata sottoposta a sequestro, come disposto dal decreto Salvini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono della Guardia di Finanza", ma non è vero: scoperto dalle Fiamme Gialle di Perugia

PerugiaToday è in caricamento