menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori in nero e clandestini, blitz della Finanza: denunce, negozio chiuso e mega multa

Controlli a tappeto delle fiamme gialle di Città di Castello, stanati i furbetti del lavoro

Blitz della Guardia di Finanza: mega multe e denunce. Quattro lavoratori in nero, di cui uno senza regolare permesso di soggiorno, individuati dalle fiamme gialle di Città di Castello in un autolavaggio e un negozio di frutta e verdura della zona. 
Il datore di lavoro, di nazionalità egiziana, che impiegava l’extracomunitario clandestino è stato denunciato e gli è stata inflitta anche una sanzione amministrativa di oltre 7.000 euro.

E non è finita qui. Il titolare dell’attività commerciale che impiegava lavoratori in nero, tutti extracomunitari, invece, è stato segnalato
all’Ispettorato Nazionale del Lavoro di Perugia, che ha disposto l’immediata sospensione dell’attività imprenditoriale ed irrogato una sanzione di euro 2.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento