Gualdo, truffati due ultraottantenni dal finto assicuratore: "Suo figlio è in carcere dopo incidente: paghi subito o sono guai"

Sono almeno due gli anziani truffati da due compari che sono entrati in azione a Gualdo Tadino

Sono almeno due gli anziani truffati con lo schema balordo del finto assicuratore e del finto maresciallo - i due compari della stessa truffa - che sono entrati in azione a Gualdo Tadino. Hanno preso di mira un uomo e una donna ai quali hanno detto che il proprio figlio era stato protagonista di un grave incidente stradale e che ora si trovava in prigione e ci sarebbe rimasto a lungo che non si pagavano subito i danni. A casa dell'anziano dopo la chiamata del finto maresciallo, si è materializzato il finto assicuratore che è arrivato a domicilio per ritirare la somma pattuita (estorta agli anziani). Una volta fatto entrare in casa ha razziato di tutto: oro, soldi e altri piccoli oggetti di valore. I truffatori erano italiani, ben vestiti e altamente credibili. E' molto probabile che si trovino ancora in zona... o per lo meno in provincia di Perugia. E' fondamentale spiegare questa truffa ai nostri anziani per non farli cadere in trappola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento