Non risponde alle telefonate e nessuno lo ha più visto in giro: trovato morto nella sua abitazione

Il corpo di un uomo di 64 anni è stato trovato all'interno della sua abitazione in via Verdi a Gualdo Tadino. L'uomo (identificato, si tratta di R.L.) molto probabilmente è stato vittima di un malore - gli accertamenti sono ancora in corso - che sarebbe avvenuto molte ore prima del ritrovamento. Infatti, l'allarme è stato lanciato da alcuni amici e familiari che non riuscivano a mettersi in contatto con lui e temevano il peggio. Da qui l'intervento dei Vigili del Fuoco che hanno aperto la porta dell'appartamento facendo la drammatica scoperta. Il tutto è avvenuto intorno alle 15,30 di oggi. Indagano i carabinieri di Gualdo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, su Facebook e WhatsApp è tornata la bufala di Elisa Montagnoli

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

Torna su
PerugiaToday è in caricamento