rotate-mobile
Cronaca Gualdo Tadino

Sicurezza in città, foglio di via per ladra seriale. "Prometteva sesso agli anziani ma poi li derubava"

E' accaduto diverse settimana fa ma il fatto è emerso soltanto nelle ultime ore dopo l'ottima retata in zona stazione da parte dei Carabinieri di Gualdo Tadino con l'appoggio dei colleghi della compagnia di Gubbio e il reparto cinofilo dell'Arma.

I militari hanno liberato l'area della stazione da alcune prostitute - che operano giorno e notte - e hanno effettuato un controllo in un night-club dove sono stati identificati una cinquantina di clienti. Un blitz che è figlio delle segnalazioni dei cittadini ma anche della denuncia di un uomo - un pensionato gualdese - che in precedenza si era rivolto all'Arma per segnalare il furto subito (collanina e portafogli) dopo essere stato abbordato da una ragazza che aveva promesso del sesso in cambio di una "passeggiata" in auto.

Quando si sono appartati la donna con la scusa di abbracci e baci gli ha sfilato di tutto. Ed è poi fuggita di corsa. Una tecnica che soprattutto nel peugino è tristemente famosa ed è portata avanti da nomadi che si fingono "squillo" nei parchi, ai parcheggi condominiali e davanti ai supermercati. I Carabinieri, tornando sul fatto accaduto nel gualdese, nel giro di poche ore hanno rintracciato la ladra ed è oggetto di un foglio di via dalla città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in città, foglio di via per ladra seriale. "Prometteva sesso agli anziani ma poi li derubava"

PerugiaToday è in caricamento