menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gualdo, convalidato l'arresto ma senza carcere per il 21enne trovato con coca e marijuana

Questa mattina in Tribunale a Perugia il nuovo dispositivo cautelare dopo il fermo effettuato dai militari

cinzia-frappini-1-2E' stato convalidato l'arresto, avvenuto in flagranza di reato, per il giovane di 21 anni residente a Gualdo Tadino che ha subito una doppia perquisizione, giorni fa, dai carabinieri di Gualdo Tadino guidati dal Maresciallo Simone Mattei. Il ragazzo, originario dell'Albania, era stato trovato in possesso di oltre una 50ntina di grammi di cocaina e 46 di grammi di marijuana. Ma in sede di tribunale il legale di fiducia del 21 enne, l'avvocato Cinzia Frappini (nella foto) dopo aver analizzato la situazione e la posizione del suo assistito è riuscita ad ottenere gli arresti domiciliari invece che il "pernotto" in carcere a Capanne. L'arrestato, a quanto risulta, sarebbe stato anche incesurato prima del fermo dei carabinieri gualdesi. Da questa indagine i militati sono riusciti a risalire anche ad altre importanti piazze di spaccio cittadino: sequestrati ben 2 chili di cocaina e altri due arresti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento