Cronaca

Gualdo Tadino, inaugurato il nuovo ascensore che porta in centro storico

Il progetto è stato fortemente voluto per riqualificare e rendere soprattutto più accessibile l'acropoli

Dopo mesi di chiusura, per ampliamento, i cittadini e i turisti potranno risalire in centro storico con il nuovo ascensore comunale che è stato inaugura questa mattina alla presenza del sindaco Massimiliano Presciutti, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Fabio Pasquarelli, del Parroco Don Franco Berrettini il nuovo ascensore pubblico cittadino che collega Piazza Beato Angelo con Piazza Soprammuro. 

Il progetto è stato fortemente voluto per riqualificare e rendere soprattutto più accessibile il centro storico. Nello specifico gli interventi effettuati hanno permesso di elevare di un piano il punto di arrivo del vecchio ascensore portandolo in Piazza Soprammuro, consentendo sempre l’uscita a livello della Mediateca-Taverna di San Benedetto ed adeguando a norma il punto di accesso rappresentato dal tunnel di collegamento di Piazza Beato Angelo, dove sono in corso di progettazione degli interventi (finanziati tramite “Aree Interne”) di ammodernamento e funzionalizzazione del Terminal Autobus, percorso pedonali ed infrastrutture per la ricettività turistica.

L’intervento oltre all’elevazione fino a Piazza Soprammuro, ha consentito di sostituire la cabina ascensore già presente con una più moderna ed efficiente e di attivare anche il secondo vano corsa, permettendo di raddoppiare così gli ascensori. Questo progetto ha come obiettivo quello di rafforzare un sistema di percorsi pedonali alternativi alla viabilità ordinaria, con la possibilità di usare molto di più il parcheggio di piazza Beato Angelo. Inoltre l’uscita degli ascensori a piazza Soprammuro consentirà di abbattere le barriere architettoniche che rendevano difficoltoso l’accesso al centro storico.

“Nonostante l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 che ha bloccato i lavori negli ultimi mesi, rallentando l’apertura della struttura, oggi, dopo tanti anni di attesa, inauguriamo finalmente questa preziosa e strategica nuova opera – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti - che consentirà di migliorare da una parte l’accessibilità dei cittadini e dei turisti al centro storico di Gualdo Tadino e dall’altra di abbattere le barriere architettoniche favorendo i diversamente abili e le persone più in difficoltà. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato e lavorato in questi mesi per la realizzare del nuovo ascensore pubblico.
Un’altra promessa è stata mantenuta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gualdo Tadino, inaugurato il nuovo ascensore che porta in centro storico

PerugiaToday è in caricamento