menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malato di coronavirus manda un messaggio al sindaco: "Evitare contatti e mascherine quando si esce..."

L'uomo, residente a Gualdo Tadino, ha mandato questo messaggio al sindaco da divulgare il più possibile

“Sindaco... Quando farà un intervento in TV mi farebbe piacere se ripete che meno contatti si hanno e più vinceremo questo temibile virus...": inizia così il messaggio telefonico inviato al sindaco di Gualdo Tadino dall'uomo contagiato dal coronavirus che attualmente si trova in isolamento a casa seguito dalla task-force medica dell'Umbria. Non solo l'invito a stare casa il più possibile ma il paziente ha chiesto, tramite il sindaco, massima protezione contro il virus: "Ed indossare tutti la mascherina quando si va a fare spesa o in farmacia o in tabaccheria... Questo presidio è molto importante indossarlo...". Il problema che trovarle le mascherine non è facile. In Veneto il Governatore Zaia, grazie ad una donazione, ne sta distribuendo ben 2 milioni alle persone. "Un ringraziamento agli infermieri che sono tutti i giorni in prima per il bene dei cittadini": ha concluso il paziente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Attualità

Coronavirus, Vaccine Day in Umbria: 5.387 dosi somministrate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento