Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Gualdo, tre ordinanze per blindare i tre giorni dei "non" Giochi de le Porte: zero alcol e assembramenti

Tre ordinanze che riguardano tre giorni (25-26-27 settembre) e tre settori

Tre ordinanze per cercare di scongiurare assembramenti, feste e ubriachi in centro storico per i tre giorni dei Giochi de le Porte 2020 che ovviamente non si faranno dopo la decisione presa dall'Ente Giochi.

Tre ordinanze che riguardano tre giorni (25-26-27 settembre) e tre settori: la prima, mascherine obbligatorie dalle 18 e rafforzamento dei controlli da parte delle forze dell'ordine. Le vie e piazza interessate: piazza Martiri della Libertà e vicoli adiacenti, piazza Garibaldi, piazza Mazzini, piazza Soprammuro, piazza Dante, largo Avis Giardini Pubblici, corso Piave, corso Italia, viale Don Bosco, via Bersaglieri, via Roberto Calai, via Franco Storelli e via della Rocca.

La seconda, divieto di vendita di alcolici e super-alcolici in tutto il comune, divieto di somministrare alimenti e bevande di qualsiasi natura su aree pubbliche o aperte al pubblico e beni immobili pubblici, chiusura dei bar alle 1 di notte (ma a quanto sembra questi come i ristoranti possono vendere alcolici mentre negozi e supermercato no). Terza e ultima: istituzione della Zona a Traffico Limitato da Corso Italia (dal dissuasore) a Piazza Martiri dalle ore 20 alle ore 02 sempre per il fine settimana prossimo. 

LE ORDINANZE - ordinanze-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gualdo, tre ordinanze per blindare i tre giorni dei "non" Giochi de le Porte: zero alcol e assembramenti

PerugiaToday è in caricamento