rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Giochi de le Porte 2020 - Aspettando la fine della "tempesta" le Porte hanno scelto i temi del corteo

Comunicati all'Ente le 4 tracce che ispireranno carri, quadri e costumi per il corteo del Palio di settembre

Con il cuore all'emergenza sanitaria - donate duemila mascherine - ma con lo sguardo verso il ritorno alla normalità e quindi progettando - se tutto andrà bene - il Palio 2020. L'Ente Giochi de le Porte insieme alla Commissione Artistica ha ufficializzato i temi scelti da Porta San Facondino, San Donato, San Martino e San Benedetto per la competizione del migliore corteo storico. 

“Dopo l'apertura (delle e-mail ndr) i temi sono stati resi noti sulla chat della commissione e ho atteso che i delegati, sentiti i componenti del corteo di ogni singola porta, dessero la loro approvazione. Tutte le porte si sono espresse in maniera favorevole e quindi si possono comunicare, in via ufficiale, i temi scelti dalle Porte per i loro cortei": ha spiegato Marco Gubbiotti, priore che presiede la commissione artistica. 

Ecco i temi: Porta San Benedetto “Homo artifex: il mondo dell’artista nello scenario rinascimentale italiano”; Porta San Donato “Ad Stellam: il pellegrinaggio tra tardo medioevo e prima età moderna”; Porta San Facondino “L’Umbria fertile per le terre ubertose mi ha generato: paesaggi e folklori umbri nel XV secolo”; Porta San Martino “La vittoria dell’uomo nell’arte, nel bene e per la città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi de le Porte 2020 - Aspettando la fine della "tempesta" le Porte hanno scelto i temi del corteo

PerugiaToday è in caricamento