menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gualdo, dalle minacce alle coltellate (tre) in mezzo alla strada: dimessa la vittima

Bollettino medico della giovane donna accoltellata dall'ex fidanzato al culmine di un litigio avvenuto in mezzo alla strada in via Matteotti

E' stata dimessa la giovane donna nigeriana che era stata portata in codice giallo al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Gualdo-Gubbio dopo aver subito alcuni colpi di coltello da un connazionale. L'aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri in via Matteotti - a poche decine di metri dall'ex nosocomio cittadino -. La vittima ha riportato, secondo fonti ospedaliere, lievi ferite al volto e agli arti superiori (nel tentativo di difendersi). Non è stata mai in pericolo di vite tanto è vero che è stata dimessa dopo una solo una notte passata sott'osservazione medica. 

L'aggressore, anche lui nigeriano, ha utilizzato un coltello da cucina che ha tirato fuori al culmine del litigio con l'ex findanzata. Dopo aver sferrato diversi colpi di "lama" ha tentato la fuga dirigendosi nella zona dei campetti di San Rocco; qui è stato fermato dai Carabinieri e dalla polizia municipale. Mentre la donna è stata immediatamente soccorsa in strada da alcuni passanti e automobilisti. 

Secondo quanto raccolto da Perugiatoday,it, i due avevano avuto un breve relazione che poi era terminata proprio per il "carateraccio" dell'uomo. Negli ultimi mesi c'erano state minacce verbali ma niente di più. Non è chiaro se l'atto sia stato premeditato oppure ci sia stato un incontro casuale tra i due che poi è sfociato in un litigio violento. Il nigeriano è stato portato in Carcere a Capanne e già nella giornata di oggi sarà portato davanti al giudice per la convalida dell'arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento