Gualdo Tadino, torna il concorso Balconi, Giardini e negozi in Fiore: tutto il programma

Torna per il concorso Balconi, Giardini e Negozi in fiore. Dopo il successo ottenuto lo scorso il Comune di Gualdo Tadino indice il bando riguardante la terza edizione del concorso Balconi Fioriti, giardini e negozi in fiore, rivolto a tutti i residenti e commercianti della città. L’iniziativa si svolge in collaborazione con i fiorai e vivaisti locali che hanno dato pieno sostegno all’iniziativa. Questo l’elenco dei sostenitori: AGRILEF di Mencarelli Fabrizio, ASCANI GIUSEPPINA E FIGLIE, il GIRASOLE di Burzacca Gabriella, MAGICO FIORE di Cappelli Tiziana, FIORILANDIA di Carini Scilla, VERDE PIU’ di Sorbelli Annamaria, VIVAIO SCASSELLATI ANNAMARIA.

Un’iniziativa che si propone di valorizzare e abbellire la città, attraverso il decoro floreale di giardini privati, davanzali, scale e particolari architettonici. Anche gli esercizi commerciali (vetrine o dehor dei bar) sono coinvolti in questa azione di addobbo e decorazione floreale contribuendo così, al miglioramento della qualità dell’ambiente urbano. La cura del verde, inteso anche come giardino e spazio urbano, favorisce il senso di appartenenza, di integrazione e coinvolgimento nella comunità, svolgendo, anche, un ruolo educativo e di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente. Si è pensato inoltre di voler coinvolgere le tante persone che quest’anno, obbligate a rimanere in casa a causa dell’emergenza dovuta al coronavirus COVID-19, si sono avvicinate per la prima volta al giardinaggio o hanno riscoperto questa antica passione.

Il concorso si articola in tre sezioni: Balconi fioriti; Giardini in fiore; Negozi in fiore. Il concorso è aperto a tutti gli abitanti della città di Gualdo Tadino e agli esercizi commerciali, compresi i bar. Si potrà partecipare individualmente o per nucleo familiare. I partecipanti potranno allestire con fiori e piante i giardini e i balconi, visibili o meno dall’esterno, delle proprie abitazioni, oppure le vetrine, i dehors o gli spazi esterni di negozi/botteghe, tenendo conto dei criteri stabiliti nel presente bando. La manifestazione ha la seguente durata: 20 Giugno 2020 – 31 Agosto 2020.

Le spese relative all’allestimento sono a carico dei partecipanti e non sono rimborsabili. Nelle operazioni di decorazione floreale dovranno comunque essere rispettati i regolamenti comunali vigenti. L’allestimento floreale, non dovrà intralciare il pubblico transito e i supporti e/o strutture dovranno essere in sicurezza per garantire la tutela del cittadino. Il Comune non sarà responsabile di eventuali danni provocati da terzi per l’allestimento delle strutture floreali. La partecipazione al concorso è gratuita. Le iscrizioni al concorso potranno essere effettuate tramite apposito modulo scaricabili dal sito https://tadino.it; in alternativa il modulo può essere reperibile presso l’ufficio comunale situato a piano terra, immediatamente all’ingresso del municipio di Comune di Gualdo Tadino, oppure presso I fiorai aderenti alla manifestazione.

I moduli, debitamente compilati, dovranno essere acquisiti al protocollo del Comune di Gualdo Tadino, entro e non oltre il 20 luglio 2020 e dovranno pervenire in una delle seguenti modalità: inviati tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo gualdotadino@letterecertificate.it ; inviati tramite Posta Elettronica all’indirizzo e-mail cultura@tadino.it; la domanda dovrà essere firmata, scanzionata, ed dovrà essere corredata di allegata copia di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore della domanda;  trasmessi a mezzo posta al Comune di Gualdo Tadino, Settore Politiche Sociali e Culturali, Piazza Martiri della Libertà n.4, 06023 – GUALDO TADINO (PG); consegnati a mano all’ufficio comunale situato a piano terra, immediatamente all’ingresso della sede
municipale di Gualdo Tadino, poichè funge da tramite con l’ufficio protocollo, per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entro la data del 20 Luglio 2020 i balconi, i giardini e i negozi dovranno essere tutti allestiti. Saranno premiati il Primo, il Secondo e il Terzo classificato di ciascuna sezione (balconi fioriti, giardini in fiore e negozi in fiore); Ai vincitori (Primo, Secondo e Terzo classificato di Ciascuna Sezione) saranno assegnati un buono valido per l’acquisto di fiori, sementi, piante presso i vivaisti e fioristi sponsor della manifestazione ed una targa di riconoscimento; Il buono acquisto facente parte del premio avrà la durata di un anno, sarà consegnato durante la premiazione del concorso o potrà essere ritirato presso il comune di Gualdo Tadino - Settore Politiche Sociali e Culturali. Per qualsiasi informazione, i recapiti telefonici sono: 075/9150229-264-259, dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 -13:00 e il martedì dalle 15.30 - 18.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento