Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Usl Umbria 1, riapre la riabilitazione cardiologica di Gualdo ma con limitazioni

Gli utenti vengono contattati dal servizio per fissare un appuntamento

Il Centro di Prevenzione e Riabilitazione Cardiovascolare di Gualdo Tadino sta riprendendo la sua attività dopo la sospensione dovuta alla pandemia Covid-19. Dal mese di luglio, infatti, il servizio è aperto due giorni a settimana e i pazienti non differibili, che durante la fase dell’emergenza sono stati - comunque - seguiti al telefono periodicamente, entro i prossimi giorni saranno contattati dal centro per fissare un appuntamento per effettuare i necessari controlli in sede. 

Il servizio, che afferisce alla struttura complessa di Cardiologia-Utic dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino, ospita ogni anno circa 900 pazienti. Nel 2020, a causa del Covid-19, il centro è stato chiuso dalla metà di marzo a tutto giugno e circa 300 pazienti non hanno eseguito i cicli riabilitativi previsti e relativi controlli. Al momento l’attività non prevede l’operatività dei consulenti specialistici né l'attività fisica in palestra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usl Umbria 1, riapre la riabilitazione cardiologica di Gualdo ma con limitazioni

PerugiaToday è in caricamento