menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gualdo, preso il ladro del cimitero: scassinava le auto a caccia di borse e portafogli

Grazie alle segnalazioni dei cittadini i carabinieri hanno messo a punto una rete di controlli per individuare il misterioso ladro che aveva colpito diverse volte davanti al Cimitero cittadino di Gualdo Tadino

Arrestato il ladro che scassinava le auto delle persone che si recavano al Cimitero di Gualdo Tadino per visitare i propri defunti. Dopo diverse segnalazioni da parte dei cittadini, i carabinieri sono riusciti a far scattare le manette ad un italiano pregiudicato di 43 anni che, ora dopo il processo per direttissima, è stato anche espulso per 5 anni da tutto il territorio gualdese essendo residente in altro comune.

Il ladro era solito farsi un giretto nel parcheggio del cimitero per individuare se nell'auto era stata lasciata una borsa o altro: è stato fermato dai militari dopo che aveva aperto un mezzo e si era impossessato del portafoglio. Il ladro molto probabilmente aveva messo a segno diversi colpi nei giorni precedenti all'arresto come testimoniano le segnalazioni dei cittadini fatte ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento