menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe su internet in serie, soldi spesi per vacanze e hotel di lusso: tre denunciati

Ancora una truffa online scoperta dai carabinieri della Stazione di Gualdo Tadino: tutto comincia con la denuncia di un giovane del posto

Ancora una truffa online scoperta dai carabinieri della Stazione di Gualdo Tadino. A cadere nella trappola dei truffatori un giovane del posto. Il ragazzo ha trovato in vendita sul sito internet Subito.it un rimorchio agricolo del valore di 1.000 euro. Così ha contattato l'inserzionista e ha versato 200 euro come acconto su una postepay. E poi, il silenzio. Niente rimorchio agricolo e venditore sparito nel nulla.

I militari, dopo la denuncia, hanno esaminato l’estratto conto della carta ricaricata e sono riusciti ad identificare i tre truffatori: una donna di 49 anni, e due uomini di 34 anni e di 27 anni, tutti denunciati in stato di libertà per truffa aggravata in concorso.

Dall’esame delle postepay utilizzate, sono state ricostruite alcune truffe con un traffico totale di denaro superiore ai 10.000 euro che veniva utilizzato anche per il pagamento di lussuose vacanze estive in alberghi principalmente del nord Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento