menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunanza Agraria contro Rocchetta, nuovo ricorso al Tar: addio a 30 milioni di euro?

Cgil, Cisl e Uil: "Oltraggioso perdere un'occasione che può dare sviluppo produttivo e sociale in un territorio che in questi anni ha subito l'accanirsi della crisi economica"

I sindacati si schierano con il gruppo Uliveto-Rocchetta  che vuole realizzare un progetto da 30 milioni di euro per aumentare  la capacità produttiva dei propri stabilimenti a Gualdo Tadino incrementando così l'occupazione e allo stesso tempo investendo risorse per il risanamento ambientale delle fonti della Rocchetta. Ma sul progetto incombe il ricorso al Tar della Comunanza Agraria di Gualdo Tadino. 

“Quando ormai sembrava che  il percorso autorizzativo fosse concluso e si potesse finalmente dare il via ai lavori per la  realizzazione del  progetto presentato dalla Rocchetta – commentano i sindacati –, è arrivato un nuovo stop. Il progetto di  circa 30 milioni di euro prevede l’aumento della capacità produttiva dello stabilimento con incremento dell’occupazione, sia diretta che dell’indotto, e anche un importante investimento per il  risanamento ambientale di un’area molto degradata che tornerebbe nella disponibilità di tutta la cittadinanza gualdese”. 

Per Flai Cigl, Fai Cisl e Uila Uil sarebbe “oltraggioso perdere un’occasione che può dare sviluppo produttivo e sociale in un territorio che in questi anni ha subito l’accanirsi della crisi economica e ha pagato sia in termini di occupazione che di disagio sociale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento