menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Il “Grifo rampante su ruota della vita” è ancora in panne, come (quasi) sempre

Sembra un destinaccio infame: il “Grifo rampante su ruota della vita” è ancora in panne. Come (quasi) sempre. Posto al centro della rotonda dei Rimbocchi (il cui nome ufficiale è: rotatoria Papa Giovanni Paolo II, cui – per l’esattezza – va aggiunto, ora, anche un “san”), l’opera dell’apprezzato scultore perugino Paolo Pasticci è partita col piede sbagliato. E, sembra, con la jella appiccicata  addosso.

Ottenuto l’incarico, all’epoca della prima sindacatura Locchi, l’artista di CasagliaArt concepì l’opera come un monumento mobile: il grifo dorato doveva ruotare all’interno della rossa struttura a disco. Ma si disse che non c’erano i soldi per la motorizzazione e che andava bene comunque. Qualcuno osservò: “Poi magari il motore si rompe!”. Previsione profetica! Forse fu meglio non metterlo. Intuizione confermata da una serie di inconvenienti, che rivestono carattere di eccezionalità: una maledizione biblica!

Intanto, il danno si aggiunse alla beffa: lo scultore non fu mai retribuito e ricevette il solo rimborso delle spese di fonderia. Già perché all’artista si concede semplicemente “l’onore” di realizzare un’opera pubblica. Tanto si ciba d’aria!

Quella fontana, oltretutto, è perennemente vittima di inefficienze e sabotaggi. E non va, non schizza.

Più d’una volta è stata imbrattata col lancio di colori, per protestare contro il divieto di accesso diretto a Ponte d’Oddi. Com’è noto, i residenti devono fare il giro dell’orto, passando per Montegrillo. E si ribellano, a modo loro. Altre volte (sempre per protesta) ci hanno gettato detersivo, fino a farla diventare un’enorme torta di panna montata. Ma perché prendersela sempre con questo oggetto d’arte, peraltro identitario? Comunque, l’inconveniente più frequente è certamente quello legato alle pompe, sempre fuori servizio: sabotate, smontate, asportate. In questi giorni (la foto è di stamane) la fontana “non squizza”. Più che “ruota della vita”, sta diventando ruota… della morte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento